Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha ricevuto la terza dose del vaccino anti-Covid. Il capo dello Stato, informa l’ufficio stampa del Colle, si è recato la scorsa settimana all’Istituto nazionale per le Malattie infettive Lazzaro Spallanzani di Roma per la somministrazione del vaccino: è la stessa struttura dove aveva ricevuto le prime due dosi del composto Moderna (la prima il 9 marzo, la seconda il 6 aprile scorso).

Al momento l’Italia sta seguendo il calendario indicato dall’Ema (l’Agenzia europea del farmaco) per effettuare le terze dosi: prima gli immunocompromessi, poi gli over 80 (categoria in cui è compreso Mattarella) e ospiti delle Rsa, a seguire personale sanitario e over 60 fragili. Solo pochi giorni fa il presidente aveva sottolineato l’ultima volta l’importanza di immunizzarsi contro il Covid, dimostrando “serietà e senso di appartenenza alla comunità”.

Foto d’archivio

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Calabria, il governatore Occhiuto nominato nuovo commissario alla Sanità: “Sulla riforma si misurerà il successo del mio governo”

next