“I nostri principi sono più chiari che mai. E voglio essere chiaro con voi, non è questo il tempo delle lamentele, dobbiamo essere i primi a credere nella ripartenza del Movimento”. Così Giuseppe Conte intervenendo all’assemblea dei parlamentari del Movimento 5 stelle. Il leader del Movimento parlando a deputati e senatori ha aggiunto: “Nel territorio abbiamo raccolto cifre che dovrebbero indurci al silenzio, all’autocritica. Invece vedo trasparire manifestazioni di insofferenza, spinte individualistiche. Vedo qualcuno che ancora si balocca, lasciando filtrare alle agenzie qualche distorta informazione illudendosi che questo sia il modo più giusto e forse astuto per fare politica – ha concluso – ma noi siamo il Movimento non abbiamo bisogno di scimmiottare i modi della vecchia politica”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Milano, l’ex candidato sindaco di centrodestra: “Per gli alleati sono l’Orso Yoghi? Se è per questo mi hanno dato anche del Pinguino di Batman”

next
Articolo Successivo

Calenda s’intesta la coalizione per Draghi: “Avanti con lui a Palazzo Chigi dopo il 2023”. Bruxelles dovrà aspettare il tour nelle province

next