Una donna di 49 anni, Elena Casanova, è stata uccisa a martellate in strada dall’ex fidanzato, il coetaneo Ezio Galesi. È successo poco dopo le 19 di mercoledì a Castegnato, comune di 8mila abitanti nel sud della Franciacorta, in provincia di Brescia. A lanciare l’allarme sono stati i vicini di casa: l’omicida è stato arrestato dai Carabinieri. La coppia non stava più insieme da un anno. La donna, operaia all’Iveco di Brescia e madre di una ragazza di 17 anni avuta dal primo matrimonio, residente in paese da 15 anni, è morta a pochi metri dall’auto appena parcheggiata. Da poco aveva iniziato una nuova relazione.

Secondo quanto ricostruito finora, Galesi la stava aspettando sotto casa, dov’era arrivato in bicicletta: l’abitazione è una villetta a schiera che si affaccia su campi agricoli, in zona non troppo illuminata. Al suo arrivo ha infranto col martello il finestrino, l’ha trascinata fuori dall’auto e l’ha colpita più volte fino a ucciderla. Poi ha chiesto lui stesso ai vicini – che avevano già sentito le urla – di avvertire le forze dell’ordine: “Chiamate i Carabinieri, l’ho uccisa a martellate”, ha detto in dialetto bresciano. Una volta arrestato, è rimasto a lungo con lo sguardo fisso nel vuoto. Sul posto sono arrivate anche un’ambulanza e un’automedica, ma per la donna non c’era già più nulla da fare. Sul posto anche il fratello e l’ex marito della vittima, entrambi sotto choc.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

L’Aquila, schiacciata dalla porta in un campo da calcio: muore bambina di cinque anni

next
Articolo Successivo

Elena Casanova, l’ex fidanzato Enzo Galesi ha ammesso di averla uccisa a martellate. A gennaio le aveva bucato le ruote dell’auto

next