Alcuni giovani manifestanti, che innalzavano un cartello e gridavano “El pueblo unido jamas sera vencido”, hanno interrotto per alcuni secondi il presidente del Consiglio, Mario Draghi, all’inizio del suo intervento stamani all’apertura della Cop26 al Mico di Milano. I manifestanti sono stati subito allontanati dalla sicurezza, senza incidenti, e Draghi ha ripreso a parlare.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

La ‘Strana vita’ di Romano Prodi lo porterà al Quirinale?

next
Articolo Successivo

Elezioni Roma, rispetto ai suoi sfidanti la Raggi sembra proprio la legionaria coraggiosa di Grillo

next