“Nonostante avessero dichiarato che sarebbe stato inclusivo, l’elenco dei nomi è fatto esclusivamente da talebani o stretti collaboratori. E neanche una donna. Siamo anche preoccupati per le affiliazioni e i precedenti di alcuni degli individui presenti“. Così il segretario di stato Usa Antony Blinken nella riunione con i ministri degli Esteri di Nato e G7. Quindi Blinken ha assicurato: “Continueremo a fare pressioni affinché venga aperto l’aeroporto anche ai voli civili”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Messico, barelle e pazienti in strada: l’ospedale di Acapulco evacuato dopo il terremoto di magnitudo 7,1 – Video

next
Articolo Successivo

Sognavano un anno di studio negli Usa: centinaia di studenti restano in Italia. E si scopre il ‘far west delle agenzie’: “Ci hanno traditi. Per ridarci i soldi pretendono silenzio”

next