Ha fatto lavori umili poi, grazie alla propria fantasia, è diventato improvvisamente una vera star dei social. Parliamo di Khaby Lame, 109.7 milioni di follower su TikTok, e 40.8 su Instagram. Il giovane, nato in Senegal nel 2000, ma in Italia da quando aveva un anno, ha esordito sul red carpet della Mostra internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

Intervistato, Khaby ha detto: “I miei video sono molto semplici, non uso neanche un piedistallo. Faccio partire il telefono e inizio a registrare.. il mio segreto è proprio la semplicità, basta un’espressione facciale”. Poi ha rivelato i propri sogni nel cassetto: “Voglio studiare cinema, vorrei diventare attore come Will Smith, lui è la mia ispirazione fin da bambino”. “Non ci sarà questa immediatezza ma tanto lavoro dietro, mi preparerò come si deve e spero un giorno di entrare in questo mondo”, ha aggiunto con determinazione. Infine, una confessione sulla famiglia: “I miei genitori a causa del Covid non lavorano, hanno la cassa (integrazione, ndr). Grazie ai miei video riesco ad aiutarli ma non sono ricco. Con TikTok non si guadagna davvero quanto dicono”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Mostra del Cinema di Venezia, Can Yaman arriva senza Diletta Leotta: al suo fianco c’è un’altra donna

next