Rissa all’alba all’esterno della discoteca Miu discodinner di Marotta di Mondolfo (Pesaro Urbino), dove centinaia di giovani, ubriachi e molti armati di bastoni e coltelli, si sono fronteggiati. Un ragazzo del Senegal è stato accoltellato all’addome ed è in condizioni molto gravi. Due carabinieri del Norm di Fano, intervenuti per sedare la rissa, sono stati picchiati con lesioni giudicate guaribili in 15 e 20 giorni, altri giovani sono rimasti feriti in maniera meno grave. Malgrado le botte, i due carabinieri sono riusciti ad arrestare l’accoltellatore, tutti presi in consegna da pattuglie arrivate nel frattempo sul posto. L’auto della prima è stata presa di mira da bottigliate a colpi di mazza e gravemente danneggiata. Uno dei video girati dai presenti, è ora agli atti dell’inchiesta.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Il capo della Protezione civile Curcio: “In arrivo temperature elevate fino a 45°, massima attenzione per rischio incendi”

next