Diceva che “il vaccino Covid è un veleno” e si era rifiutato di farsi immunizzare: così Alan Scott Lanoix è morto a 54 anni proprio a causa del coronavirus. La storia arriva dal Texas e a raccontarla è la sorella, Lisa Adler, che ha voluto lanciare un appello alla Cbs per convincere gli altri no-vax come lui a vaccinarsi.

“Al suo funerale – ha raccontato la donna – c’erano sua moglie e i suoi tre bambini. Alan temeva le conseguenze del vaccino e so che ci sono molte persone che la pensano come lui. Invito tutte quelle persone a vaccinarsi in memoria di mio fratello. L’ultima volta che ci ho parlato mi ha detto di aver rischiato il contagio sul lavoro e io gli ho consigliato di vaccinarsi. ‘Con l’immunità andrà tutto bene’, gli ho detto. Ma lui mi aveva risposto che, qualunque cosa gli fosse accaduta, sarebbe stato felice della sua vita perché amava la sua famiglia”.

Il 54enne è risultato poi positivo al Covid e le sue condizioni di salute sono peggiorate rapidamente: “Sono riuscita solo a dirgli addio via chat prima che morisse. E’ difficile credere che una sola decisione possa cambiare tutta la tua vita. Ma per mio fratello è stato così. Quindi dico a tutti: vaccinatevi, salvatevi. Non fate come lui“, ha concluso Lisa Adler. Alan è morto dopo 17 giorni di ricovero in terapia intensiva in un ospedale del Texas, attaccato a un ventilatore.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Sofia Cheung scivola in acqua mentre si sta scattando un selfie sul bordo di una cascata: muore così l’influencer

next
Articolo Successivo

Finge di avere un cancro incurabile e con i 10mila euro di donazioni vola a Disneyland: condannata a 15 mesi di carcere

next