“Un bel passo avanti, erano 30 anni che non si riusciva ad andare avanti su una riforma così bipartisan e così larga. Dopo 30 anni di scontro politico a me sembra una bella notizia, segno che questo governo è una cosa positiva”. Così il segretario del Partito democratico, Enrico Letta, a margine della sua partecipazione al convegno dei Giovani Industriali a Genova, ha commentato il via libera in consiglio dei ministri alla controriforma della Giustizia presentata dalla ministra Cartabia con l’ok anche del Movimento 5 stelle. “Credo che sulla giustizia si sia fatto un grande passo avanti e noi siamo molto soddisfatti della riforma che è stata approvata, soddisfatti del compromesso che è stato trovato. Crediamo che il nostro Paese abbia bisogno di una giustizia rapida, efficiente, essenziale per attirare nuovi investimenti e proteggere e garantire i nostri cittadini”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Finale Europei, Sala: “Per prudenza nessun maxischermo in piazza. Cercheremo di vigilare sui possibili festeggiamenti”

next