“La morte del sindacalista Adil Belakhdim è una ferita per il nostro Paese. Nel settore della logistica sono state riscontrate irregolarità pari al 71%. Le condizioni di sfruttamento sono sempre più pressanti, assimilandosi, in alcuni casi, al caporalato. Per questo ho indetto una task force. Inoltre il 7 luglio convocherò i sottoscrittori del contratto collettivo della logistica”. Sono le parole del ministro del Lavoro, Andrea Orlando, che nel corso del Question Time alla Camera ha affrontato il tema delle condizioni di lavoro nella logistica.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Recovery, l’appello di The Good Lobby: “Subito una legge sul conflitto d’interessi, gli appetiti sono troppo grandi. Draghi mantenga impegni”

next