Nove bambini e un adulto sono morti in un incidente d’auto avvenuto nel pomeriggio di sabato nello stato americano dell’Alabama, nel pieno di una tempesta tropicale. Stando a quanto raccontano i media locali, si è trattato di un lungo incidente a catena che ha coinvolto più mezzi di trasporto, tra cui l’autobus che trasportava otto dei bambini uccisi e l’auto sulla quale viaggiavano le altre due vittime: un uomo di 29 anni e sua figlia di 9 mesi. L’autobus era di proprietà dell’Alabama Sheriff’s Youth Ranch, un centro di accoglienza per bambini disagiati. L’impatto con l’auto su cui viaggiavano il papà e la bambina ha procurato la morte sul colpo dell’uomo ma soprattutto l’incendio che ha tolto la vita agli otto ragazzini, tutti compresi tra i 4 e i 17 anni. L’autista dell’autobus della comunità per bambini è stato tirato fuori dall’autobus in fiamme appena in tempo, ma per i piccoli non c’è stato nulla da fare.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Maltempo, allagamenti e tetti divelti dai violenti temporali nel Sud della Francia: forti piogge e vento fino a 140 chilometri orari

next
Articolo Successivo

Belgio, trovato il corpo di Jurgen Conings: il soldato della destra no vax minacciava attentati contro le autorità politiche e sanitarie

next