Informatico dipendente della Provincia di Cuneo dal 2003 e due passioni: il catechismo e la cucina. È morto Paolo Armando, conosciuto ai più con il soprannome “la tigre”. Così venne soprannominato dopo la sua partecipazione alla quarta edizione di Masterchef. Stroncato da un infarto, Paolo lascia la moglie Paola Ramello e i figli: Michela (15 anni), Sara (12 anni) e Francesco (8 anni), oltre all’anziana mamma.

Una grande perdita“, ha dichiarato il presidente della Provincia Federico Borgna. E ancora: “Tutta la comunità provinciale aveva imparato a conoscerlo e ad apprezzarne le grandi doti umane e professionali. Siamo vicini alla famiglia in questo momento di così grande dolore”. Numerosi i commenti di cordoglio pubblicati sui social.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Mangia omogeneizzato scaduto nel 2019, bimbo di 8 mesi ricoverato in ospedale. Il drammatico racconto del padre: “Presenterò denuncia”

next
Articolo Successivo

Vittorio Sgarbi candida Morgan a sindaco di Sulmona

next