Wasabi, un pechinese di 3 anni alto meno di 23 cm, è il cane più bello d’America. Il cagnolino è stato premiato ieri 13 giugno durante il Wesminster Kennel Club Dog Show, considerato uno dei più prestigioso “eventi canini” al mondo. Per la prima volta dal 1877, la cerimonia si è svolta in una tenuta di campagna nella periferia della contea di Westchester, nel mese di giugno e non di febbraio per permettere che tutto avvenisse in sicurezza e soprattutto all’aria aperta. Il piccolo Wasabi ha avuto la meglio su una rosa di finalisti di tutto rispetto, tra cui un whippet e un bulldog francese.

“Buon sangue non mente”, potremmo dire. Perché? Come riportato dal New York Times, infatti, Wasabi è il figlio di un campione pechinese e pronipote di Malachy, il vincitore del Best in Show 2012 che è stato anche allevato e mostrato proprio dal proprietario di Wasabi, David Fitzpatrick. “Non pensavo nel colpo di fortuna per due volte”, ha dichiarato lui esterrefatto. E poi, ironico, ha concluso: “Si è guadagnato un filet mignon. E io lo champagne”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Oltre 150 mucche lasciate morire di fame: uomo di 59 anni arrestato per crudeltà sugli animali in Tennessee

next
Articolo Successivo

Sposa le due gemelle con le quali è fidanzato da 10 anni: “Vi amo, vi renderò felici”

next