“È inaccettabile che in un Paese come il nostro ci siano ancora così tanti morti sul lavoro. Segno del fatto che non si è fatto e investito abbastanza. Stiamo facendo degli sforzi per aumentare la sicurezza, assumeremo 2 mila unità in più all’Ispettorato nazionale. E dovremmo lavorare anche su un altro punto: la reputazione dell’impresa legata alla qualità e alla sicurezza sul lavoro”. Così il ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, Andrea Orlando, intervenendo al Festival internazionale dei film corto “Tulipani di seta nera”, dedicato al sociale.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Gruber incalza Salvini sul vaccino, ma lui glissa: “Non l’ho fatto, mi sono prenotato ma non ho ricevuto la data”. “Ma gliela danno subito”

next
Articolo Successivo

Centrodestra, Salvini vuole il partitone unico (senza Fdi). Berlusconi apre, Carfagna e Gelmini contrarie. È lite in Forza Italia

next