Chi vuole il blocco dei licenziamenti vuole male ai lavoratori“. Non ha esitazioni l’ex presidente dell’Inps, Tito Boeri, che è tornato sul tema a margine dell’inaugurazione del Festival dell’Economia di Trento di cui è direttore scientifico. A poche ore dal monito dell’Europa che ha stigmatizzato il provvedimento perché controproducente e discriminatorio per i precari, l’economista ha sottolineato tra l’altro i risvolti pratici del brusco stop del provvedimento che vedrà migliaia di lavoratori perdere il posto in contemporanea, con una concorrenza feroce: “Bisognava gestire le cose con gradualità”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Recovery fund, agli avvertimenti dell’Ue rispondo che la soluzione sta nella Costituzione

next
Articolo Successivo

Facebook Marketplace, la Commissione Ue indaga su presunte violazioni delle norme sulla concorrenza nel mercato degli annunci

next