“Non ho mai visto una scena simile”. Franco Gazzola è il vice responsabile del Soccorso Alpino del Vco. Nella giornata di ieri è stato uno dei primi a intervenire sul luogo della tragedia del Mottarone. “Sono salito e ho trovato la funivia a pezzi – racconta di fronte alla stazione di partenza della funivia – dentro alla cabina abbiamo trovato cinque corpi di cui un bambino mentre gli altri sette deceduti erano sparsi per il bosco”. Una scena che “nessuno si aspettava di trovare

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Dal piccolo Tom di appena 2 anni alla coppia che doveva sposarsi a giugno: chi sono le 14 vittime dell’incidente sulla funivia Mottarone

next
Articolo Successivo

Pavia, faceva esplodere gli sportelli di banche e stazioni di servizio: arrestato. I furti con esplosivi artigianali – Video

next