È morto a 44 anni Andrea Mari, detto Brio, fantino sei volte vincitore del Palio di Siena. La sua auto è finita contro un albero lungo la via Aurelia a Donoratico, nel livornese, nel pomeriggio di lunedì 17 maggio: inutili i soccorsi. Mari aveva vinto l’ultimo Palio il 2 luglio 2018, correndo per la contrada del Drago. Sul tufo di piazza del Campo aveva debuttato nel Palio del 16 agosto 2001.

Andrea Mari si è schiantato contro due dei cipressi che costeggiano il celebre viale di Bolgheri (in provincia di Livorno) nel tratto iniziale che dall’Aurelia porta all’omonimo paese. Secondo quanto ricostruito dalla polizia municipale di Castagneto Carducci, ma al momento sono in corso ulteriori approfondimenti, l’uomo che si trovava alla guida di un’auto sportiva di grossa cilindrata, una Porsche, per cause ancora da stabilire con esattezza avrebbe perso il controllo del mezzo finendo contro i cipressi che costeggiano il viale. Nella violenza dell’impatto, l’auto si è ribaltata spezzandosi in più parti. Purtroppo per il 44enne, che è deceduto sul colpo rimanendo imprigionato nelle lamiere, non c’è stato niente da fare nonostante i soccorsi.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Franco Battiato morto, Pippo Baudo: “Sono davvero scosso da questa notizia”. Il mondo dello spettacolo e della musica unito nel dolore

next
Articolo Successivo

Battiato morto, Morgan: “Mi ha sempre chiamato Morganetto. Mi fa male pensare alla sua bontà, alla sua intelligenza”

next