Bagarre in Aula al Senato. Il vicepresidente Ignazio la Russa ha espulso, ma poi fatto restare in Aula, il senatore Vincenzo Santangelo (M5S) dopo che questo, insieme ad altri esponenti del Movimento, protestava durante l’intervento di Amedeo de Bertoldi (FdI) sulla fiducia posta dal governo al decreto Ristori. La Russa dal banco della vicepresidenza ha suggerito ai senatori M5s di “studiare il regolamento”, evidenziando che l’intervento, essendo sulla fiducia, poteva essere anche “politico”, a differenza di un intervento sull’ordine dei lavori. Dopo qualche minuto di sospensione, la seduta è ripresa.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

M5s, Toninelli: “Iscritti sono del Movimento, non di Rousseau. Ma spero nella pace tra Conte e Casaleggio”

next
Articolo Successivo

“Abolire la legge Severino”. Salvini provoca di nuovo il governo: ora vuole raccogliere firme coi radicali per un referendum sulla giustizia

next