L’Imoco Conegliano conquista la Champions League femminile di volley. La formazione veneta è campione d’Europa per la prima volta nella sua storia e conquista il Triplete con Coppa Italia e scudetto, al termine di una stagione da autentica dominatrice in cui ha conquistato anche la Supercoppa. La finale contro il Vakif Istanbul è stata una battaglia lunga 160 minuti e chiusa al quinto set.

L’Imoco è stata sempre costretta a rimontare, sotto un set a zero e poi 1-2, in difficoltà anche all’inizio del tie-break prima di riuscire a trionfare per 15-12 (22-25 25-22 23-25 25-23 gli altri parziali). In finale 40 punti per Egonu, 11 per De Kruijf, 10 per Adams in casa Conegliano. Nella formazione turca 33 punti di Haak e 14 per Gabi.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

F1, qualifiche in Portogallo: Valtteri Bottas toglie a Hamilton la pole numero 100

next