Eh, da dove cominciamo ‘sta settimana… partiamo da quello che sarebbe potuto essere, ovvero la creazione di una nuova Lega Europea con 12 top club. Ora potremmo saltare tutto il mezzo e dire che non è cambiato un cazzo. Il post potrebbe finire qui. E invece in mezzo c’è una storia fatta di intrighi, tradimenti, figure di merda, multe, dichiarazioni, interviste, videocall su Zoom e ripensamenti. Sembra il mio percorso di laurea.

Ma andiamo in ordine.

Domenica sera arrivano le prime voci sulla fondazione della Super League, che trovano ufficialità a mezzanotte. Uno fra i 12 mi tradirà. Non è l’ultima cena e neanche Among Us.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da CALCIATORIBRUTTI (@calciatoribrutti)


Da lunedì avremo due giorni di fuoco in cui non si capirà nulla. E giornalisti, addetti ai lavori e anche noi siamo così contenti di non aver dormito e lavorato 48h di seguito per un bel niente.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da CALCIATORIBRUTTI (@calciatoribrutti)


Arriveranno le dichiarazioni di Ceferin, presidente della Uefa, che neanche nel confessionale del Grande Fratello Vip.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da CALCIATORIBRUTTI (@calciatoribrutti)

Aaaah, ma basta odio. Non fate la guerra, non fate la Super League, ma fate i meme.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da CALCIATORIBRUTTI (@calciatoribrutti)

Oh, siamo ancora a lunedì. Però dai, è andata così, hanno creato la Super League e dobbiamo farcela andare bene. Ci abitueremo. Passiamo a martedì. La Super League viene sospesa.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da CALCIATORIBRUTTI (@calciatoribrutti)


Escono tutte, per prime le inglesi…

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da CALCIATORIBRUTTI (@calciatoribrutti)

…fino all’ufficialità della sospensione. La Super League resterà un brutto incubo. O meglio, resterà una brutta serata dopo l’ennesima sbornia e l’ennesime cazzate fatte da ubriaco.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da CALCIATORIBRUTTI (@calciatoribrutti)


E via di meme, di nuovo sì.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da CALCIATORIBRUTTI (@calciatoribrutti)

Dopo tutto questo trambusto abbiamo bisogno di qualcosa che ci riporti alla normalità. E cosa se non il solito, ormai scontato, gol di Simy <3

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da CALCIATORIBRUTTI (@calciatoribrutti)

Il nostro post finisce così, con una promozione stile Chef Tony con i coltelli della Miracle Blade. Se sei giunto fino a qui, hai diritto ad un premio!

Quante volte ti sei trovato ad aprire uno yogurt ma non avevi modo di mangiarlo? Quante volte non ti sei potuto gustare i tortellini in brodo per mancanza di posate tutte sporche? A te, d’ora in poi, ci pensa Dusan Vlahovic! Prenota ora e ricevi a casa un cucchiaio marchiato Vlahovic:

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da CALCIATORIBRUTTI (@calciatoribrutti)

Attenzione, leggere correttamente il foglietto illustrativo. Vietato ai tifosi juventini.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Superlega, nessuno aveva fatto i conti con lo sdegno dei tifosi

next
Articolo Successivo

Altro che Superlega: la vera “punizione” per Juventus e Milan è giocarsi la qualificazione in Champions League contro l’Atalanta

next