Un monaco si è tagliato la testa usando una ghigliottina. Il gesto è stato la sua offerta a Buddha, nella speranza che si sarebbe reincarnato in un “essere spirituale superiore”. Siamo in Thailandia e, come riportato dal Daily Mail, Thammakorn Wangpreecha, 68 anni, avrebbe pianificato questo sacrificio rituale per più di cinque anni. L’uomo era convinto che offrirsi alla divinità, nota anche come Siddhārtha Gautama, lo avrebbe portato ad avere buona sorte nella vita successiva. Il corpo ormai senza vita è stato trovato il 15 aprile presso il Tempio Wat Phu Hin temple nella provincia di Nong Bua Lamphu.

La scoperta è stata fatta dal nipote Booncherd, che poi ha spiegato: “Il suo desiderio era quello di offrire la sua testa e la sua anima, in modo tale che il Signore lo potesse aiutare a reincarnarsi in un essere spirituale più elevato nella prossima vita”, così come scritto dallo stesso zio su una lastra di marmo. Stando a quanto riportato dai giornali locali, inoltre, Thammakorn aveva informato gli altri monaci che avrebbe lasciato lo stato monastico, senza tuttavia specificare la modalità.

Le autorità hanno poi trasferito la salma dal tempio all’ospedale per farla esaminare dai medici prima di restituirla ai familiari. Nonostante la gioia e le lodi di alcuni fedeli locali, l’Ufficio Nazionale del Buddismo ha chiesto al Governo di spiegare alle persone del luogo che questa pratica non è incoraggiata dal credo.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Bocciato 192 volte all’esame di guida, sono 18 anni che prova a prendere la patente. Batterà il record mondiale?

next