Il principe Harry è tornato a Londra da solo per dare l’ultimo saluto al nonno Filippo e stare vicino alla sua famiglia, in particolare alla regina Elisabetta, in questi momenti di dolore. Secondo quanto riferiscono i media britannici, il secondogenito di Carlo e Diana è stato visto lasciare la sua villa in California sabato sera, a bordo di una Cadillac Escalade nera. È atterrato all’aeroporto londinese di Heathrow alle 13.15 di domenica, con un volo di linea della British Airways proveniente da Los Angeles: lì è stato accolto dalla polizia e dagli uomini della sicurezza reale, che lo hanno portato via a bordo di una Range Rover, destinazione Kensington Palace.

Prima di poter riabbracciare la famiglia, Harry dovrà trascorrere alcuni giorni in quarantena, misura di sicurezza necessaria per tutelare la salute della 95enne Regina. Secondo il Daily Mail, il principe alloggia a Nottingham Cottage, perchè la sua casa ufficiale, Frogmore Cottage è ora abitata dalla principessa Eugenie e dal marito Jack Brooksbank. È questa la sua prima visita nel Regno Unito dopo aver lasciato ogni ruolo e impegno nella famiglia Reale. I funerali del principe Filippo si terranno sabato 17 aprile.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Elisa, morti di Covid gli zii della cantante. Il commovente messaggio sui social: “Mi avete messa su un palco che non avevo ancora quattro anni”

next
Articolo Successivo

Domenica Live, Iva Zanicchi in lacrime per il fratello: “Non me l’hanno fatto vedere dopo che è morto, è disumano”

next