Gli Stati Uniti rivedono la tabella di marcia della campagna vaccinale. Se finora gli americani erano stati tutti dichiarati vaccinabili entro il 1° maggio, adesso quella scadenza viene anticipata di due settimane, al 19 aprile. Ad annunciarlo sarà Joe Biden, che punta a inoculare 200 milioni di dosi nei primi cento giorni del mandato del nuovo presidente. Finora gli Usa ne hanno somministrate in tutto 167 milioni, e il 19% della popolazione – ovvero 62,4 milioni di persone – ha già ricevuto anche il richiamo ed è dunque completamente vaccinato.

Sabato 3 aprile le autorità sanitarie hanno poi fatto sapere di avere toccato il record di oltre 4 milioni di somministrazioni in sole 24 ore. Ma nel Paese ci sono ancora forti resistenze, con un zoccolo duro No Vax soprattutto tra i repubblicani, come emerge da diversi sondaggi delle ultime settimane. Come quello condotto dalla televisione pubblica Pbs, secondo cui il 41% degli elettori conservatori ancora oggi non prevede di vaccinarsi.

Intanto, da oggi, i residenti nello Stato di New York che hanno compiuto 16 anni possono mettersi in lista per ottenere il vaccino anti-covid. Il governatore Andrew Cuomo aveva la scorsa settimana esteso l’accesso ai vaccini agli over 30, annunciando che la fascia di età fra i 16 e i 29 anni avrebbe potuto iscriversi al programma di vaccinazione a partire dal 6 aprile. I ragazzi di 16 e 17 anni potranno ricevere soltanto il siero Pfizer-BioNTech in quanto è l’unico farmaco autorizzato per gli under18. Per i minorenni inoltre sarà necessario il consenso dei genitori, ad eccezione di 16 e 17enni sposati o genitori a loro volta. Circa uno su cinque residenti nello Stato di New York è stato completamente vaccinato contro il Covid-19. Poco più di un terzo dei residenti ha ricevuto almeno una dose di vaccino.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

TRUMP POWER

di Furio Colombo 12€ Acquista
Articolo Precedente

Mario Draghi a Tripoli: “Momento unico per ricostruire un’amicizia. Sui migranti siamo soddisfatti dei salvataggi in mare della Libia”

next