È caduto per evitare un’auto, mentre in bicicletta stava effettuando una consegna. Ora – dopo essere stato operato d’urgenza per perforazione intestinale – è ricoverato all’ospedale ferrarese di Cona in coma farmacologico. Ma la fidanzata del rider 23enne ha raccontato a La Nuova Ferrara di non poter aprire la pratica di infortunio perché Deliveroo, la piattaforma per cui lavora, chiede il suo codice identificativo. Che solo lui conosce e che non può dire, essendo in coma.

Secondo quanto spiegato dalla ragazza al giornale estense, è risultato inutile fornire nome, data di nascita, fotocopia del documento. “Questi ragazzi sono ridotti a un numero”, il cosiddetto ‘Id Rider‘, spiega. Nel pomeriggio però, dopo l’interessamento del ministro del Lavoro Andrea Orlando, l’Inail “vista l’eccezionalità della vicenda si è detta disponibile a prestare le tutele del caso al ciclo-fattorino. E Deliveroo ha fatto sapere che “la pratica infortunistica è stata gestita e trasmessa all’Inail in linea con quanto previsto dalla normativa: il ‘rider id’ non è un dato necessario per avviare la pratica. Il rider è assicurato e confermiamo che la pratica è stata gestita”.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Elica, Fratoianni (Sinistra italiana): “L’ex senatore Casoli delocalizza in Polonia dopo aver chiesto la cig. Interrogazione al governo”

next
Articolo Successivo

Google richiama i dipendenti in ufficio. Da settembre lo smart working sarà su richiesta e solo per “circostanze eccezionali”

next