Un uomo è stato arrestato dopo il ritrovamento di un oggetto sospetto nella residenza ufficiale della regina Elisabetta a Edimburgo, in Scozia. A dare la notizia è un portavoce della polizia scozzese spiegando che una squadra di artificieri è intervenuta mercoledì sera al Palazzo di Holyroodhouse e ha esaminato l’oggetto per poi “renderlo sicuro”. Gli inquirenti tengono il massimo riserbo e non hanno fornito dettagli sull’oggetto, ma non si esclude che si sia trattato di un ordigno. La persona arrestata “in relazione all’accaduto”, ha precisato il portavoce, è “un uomo di 39 anni. Non ci sono state minacce per le persone e sono in corso indagini” per chiarire i fatti.

Di recente, con la pandemia ancora in corso, la residenza più frequentata dalla regina e da suo marito, il principe Filippo, è stata il Castello di Windsor, in Inghilterra. Il Palazzo di Holyroodhouse è la residenza ufficiale della regina in Scozia, sebbene Elisabetta trascorra più tempo nella residenza privata del Castello di Balmoral, 120 chilometri a nord del palazzo.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Ilary Blasi nuda nella vasca da bagno con lo champagne, il commento di Francesco Totti spiazza tutti: “Quella sicuramente era acqua”

next