Piers Morgan è stato costretto a lasciare, dopo sei anni, la conduzione di “Good Morning Britain“, il popolare show di Itv, a causa delle polemiche suscitate dai suoi commenti su Meghan Markle. L’emittente ha comunicato la decisione dopo che Ofcom, l’ente regolatore britannico, ha annunciato di avere aperto un’indagine sulle parole del giornalista e presentatore, dopo avere ricevuto 41mila reclami. Nella puntata di lunedì, Morgan ha affermato di “non credere ad una parola” di quanto raccontato dalla moglie del principe Harry nella sua intervista tv a Oprah Winfrey.

Un portavoce dell’emittente britannica ha riferito che “dopo una discussione con Itv, Piers Morgan ha deciso che è il momento di lasciare Good Morning Britain. Itv ha accettato la decisione e non ha altro da aggiungere”. L’uscita di scena di Morgan, fa seguito anche ad un suo scontro in diretta stamani con Alex Beresford, il meteorologo del programma, che lo ha criticato per i “continui attacchi” alla duchessa del Sussex. Lo scontro ha spinto Morgan ad abbandonare lo studio, nel quale ha poi fatto ritorno dopo 10 minuti.

L’amministratore delegato di Itv, Carolyn McCall, smentendo Morgan, ha affermato di “credere completamente”alle parole di Meghan e di essere “totalmente impegnata” sul fronte del disagio mentale, evocato dalla duchessa del Sussex nella sua intervista. Morgan, già direttore del tabloid News of the World e del Daily Mirror, personaggio tv noto anche negli Usa, non ha rilasciato commenti, limitandosi a postare su Twitter un’immagine animata di un orologio.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

La regina Elisabetta risponde a Harry e Meghan: “Prendiamo sul serio le loro denunce di razzismo”

next