“Vi siete divertiti? Avete mangiato sul lungomare? Bravi, ora siamo zona arancione e se non siamo attenti saremo in zona rossa”. Così il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, dopo le immagini del weekend durante il quale molti cittadini sono usciti riempiendo le vie del centro e il lungomare. A causa dell’aumento dei contagi e dei ricoveri, infatti, la Regione è diventata zona arancione, e il rischio è che possa entrare presto in rossa. De Luca lancia un avvertimento dopo i comportamenti del weekend e aggiunge: “Ho visto nel weekend le transenne messe sul lungomare quando ormai non servivano più a nulla. E la sera dopo le sei ognuno fa quel che vuole, così siamo perduti”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Nel suo discorso al Senato Draghi ha parlato poco (e male) di politica estera

next
Articolo Successivo

La prescrizione divide la maggioranza Draghi. Fdi prova a cancellare la riforma: la norma non passa grazie a Pd e M5s. Si astengono Lega, Forza Italia e renziani

next