Non ci sono solo gli atleti, considerati di “interesse nazionale” dalla Federazione italiana sport invernali (Fisi), e che quindi possono legittimamente sciare. Ci sono anche tanti accompagnatori assembrati a fondo pista. E, qui e là, sciatori della domenica (anche bambini semi-principianti con maestri di sci) che violano palesemente il divieto di sciare sulle piste. È ciò che sta succedendo sulle piste di Campo Felice, in provincia de L’Aquila.

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Napoli, troppe persone sul lungomare: la polizia transenna la strada e vieta gli accessi – Video

next
Articolo Successivo

Napoli, poche mascherine e assembramenti per l’aperitivo in strada: le immagini della movida senza regole – Video

next