“È prematuro dirlo…”. Così il ministro della Giustizia uscente, Alfonso Bonafede, risponde ai cronisti che gli domandano in che veste il premier uscente Giuseppe Conte abbia preso parte alla riunione dei vertici Movimento 5 stelle. Il vertice dei big pentastellati “è stato produttivo, Beppe ha fatto un intervento importante” affinché il “M5s affronti compattamente il momento”. Se ci sarà un voto su Rousseau per un ingresso nel governo Draghi “non lo so ancora”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Beni Culturali, basta al “Re Sole” Franceschini: ci vuole un ministro nuovo

next
Articolo Successivo

Governo, Conte: “Nessun rammarico. Paese ha tante urgenze, i sentimenti personali non hanno alcun rilievo”

next