Buongiorno a tutti quelli che il lunedì si svegliano con la stessa lucidità con la quale Nainggolan si sveglia la domenica mattina.

Partiamo subito, che non c’è tempo da perdere se non il vostro. È sicuramente la settimana delle dimissioni di Conte. Non Antonio, come speravano molti interisti e Christian Eriksen, ma Peppino.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da CALCIATORIBRUTTI (@calciatoribrutti)

Cosa succede ora al Fantacalcio?

Il martedì tutti gli occhi puntati sul derby di Coppa Italia e si sa, il derby è sempre ricco di emozioni e passione. Lo sanno Ibrahimovic e Lukaku che nel bel mezzo della partita si prendono qualche minuto per fare fronte contro fronte e guardarsi dritto negli occhi e scambiarsi attestasti di stima reciproca. Questo è il bello del calcio, che cuore <3

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da CALCIATORIBRUTTI (@calciatoribrutti)

Per non farci mancare nulla l’arbitro Valeri fa stack e si accomoda in panchina con lo stesso savoir faire di Bernie Sanders.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da CALCIATORIBRUTTI (@calciatoribrutti)

E la partita si conclude con nientepopodimeno che il gol di Eriksen su punizione. A gennaio abbiamo già la partita dell’anno. In ogni caso se state passando il lunedì a leggere questa roba vuol dire che di tempo ne avete da buttare, perciò sfogliatevi la carrellata di meme riassuntiva di Milan-Inter.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da CALCIATORIBRUTTI (@calciatoribrutti)

Oh ma avete visto che stanno finalmente girando la sesta stagione di Peaky Blinders? Il nuovo co-protagonista insieme a Tommy Shelby è qualcosa di spettacolare.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da CALCIATORIBRUTTI (@calciatoribrutti)

“Sei intenditore di ippica? Eh? Allor…eh, brav…allortlodic… nelle guerra contro Billy Kimber basta sparargli in testa, non c’è bisogno di ucciderne 100. Fotografia. Colpo in testa. Quello che viene sparato, perde. Quello che spara, primo. Poi..poi..poi non scriv.. aspè fammi finir… poi non scrivono “ne ha uccisi 100″. Colpo in testa. Basta, e avanza”.

Momento nerd e che vi farà venire voglia di lanciare i vostri soldi in faccia a Psg e Air Jordan. È uscita la nuova collaborazione Nike con il club parigino. Quanto è bello Marcolino Verratti che non sacciu l’italiano aggiu sapè u francese?

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da CALCIATORIBRUTTI (@calciatoribrutti)

Ah, nostalgia canaglia. Il video del Papu che balla a Siviglia fa scendere una lacrima a tutti quelli che hanno tifato un po’ Atalanta, ma soprattutto a quelli che lo hanno preso al fantacalcio.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da CALCIATORIBRUTTI (@calciatoribrutti)

Ma hey, è già tempo di weekend e il Milan inaugura il sabato con la vittoria a Bologna, nonostante l’ennesimo rigore sbagliato da Ibra (Pioli mitt a Kessié a batterli). Infatti il secondo lo batte Franck. Gli altri tre rigori della serie dagli undici metri invece non li abbiamo visti.

La domenica invece ci siamo rifiutati di vedere tutte le partite appena ci è arrivata la notifica della doppietta di Mattia Destro. Tutto sommato è un bell’anno questo 2013. E comunque vi spoileriamo come andrà a finire: ora Destro ne fa minimo uno a partita, porta il Genoa a lottare per un posto in Europa e si guadagna la convocazione del Mancio agli Europei. Non parte come prima scelta, ma nelle prime partite entra e segna, diventa titolare e ci porta alla finale di Londra.
La vinciamo. Prende la coppa, la mette alla bandierina e fa il balletto con la maglia alzata fra i denti. Tutto già scritto, ci vediamo a luglio.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da CALCIATORIBRUTTI (@calciatoribrutti)

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

I Giochi Preziosi della Vecchia Signora: i 38 milioni per Rovella dimostrano che il Covid non ha insegnato nulla al calcio italiano

next