“Il percorso di collaborazione avviato con il centrosinistra non può essere delegato a una mera alleanza di governo temporanea, ma dovrà essere declinato in altre forme che possano contribuire a trovare modi comuni per trovare soluzione ai problemi del Paese”. Lo ha detto il leader politico del M5s, Vito Crimi, intervenendo al congresso di Sinistra Italiana. Crimi ha parlato anche dell’esperienza di governo con la compagine di sinistra della coalizione: “Un’ottima collaborazione e compagni di viaggio leali”, ha detto, “tutti presupposti necessari per chi affronta una sfida di governo”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Governo, Europeisti: “Renzi? Non ci sostituiamo a Iv, i nostri numeri cresceranno”. Rossi (ex FI): “Spero che forzisti non siano subalterni a Salvini”

next
Articolo Successivo

Il sindacalista Soumahoro lancia il progetto politico ‘Invisibili in movimento’: “Esercito di lavoratori senza diritti merita rappresentanza”

next