“Conte rappresenta un punto di equilibrio massimo attorno a cui costruire una nuova maggioranza autorevole, solida, che porti l’Italia al 2023 e che affronti da subito e senza perder tempo tutte le emergenze”. Così, lasciando la sede del Pd, il deputato Walter Verini commenta l’annuncio delle dimissioni del presidente del Consiglio Conte, ribadendo la posizione del segretario Zingaretti. Per il deputato, “ora bisogna evitare il rischio di andare un voto anticipato che sarebbe dannosissimo per il Paese, creando un governo autorevole”. E sulla formazione guidata da Matteo Renzi conclude: “Chi ha provocato la crisi al buio dia un segnale al Paese”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Crisi, Gentiloni: “Pd sta facendo la sua parte, tiene in piedi la baracca. Ma serve governo che sappia assicurare la qualità del Recovery”

next
Articolo Successivo

Sondaggi, ecco chi guadagna dalla crisi: la Lega cresce di un punto in una settimana

next