Vincenzo Muccioli? All’epoca sono stato tra coloro che lo condannavano, ma non per la pratica di relazione con i ragazzi, che spesso è stata salvifica, ma per l’ideologia che lui stesso ha voluto costruirci sopra”. Così, il giornalista e conduttore televisivo Gad Lerner, ospite de ‘La Confessione’ di Peter Gomez in onda venerdì 22 gennaio alle 22.45 su Nove, ha ricordato il fondatore della nota comunità per tossicodipendenti di San Patrignano, Vincenzo Muccioli, tornato sotto i riflettori della cronaca in seguito all’uscita del documentario firmato Netflix ‘Sanpa – Luci e ombre della comunità di San Patrignano’. Lo storico conduttore de L’infedele su La7, ha proseguito facendo riferimento alla legge Vassalli-Iervolino del 1990 che di fatto ha posto sullo stesso piano lo spaccio, sia di droghe leggere, sia di quelle pesanti: “Quella legge, se non sbaglio voluta fortemente da Craxi, – ha continuato l’ex vicedirettore de La Stampa – ha riempito le carceri italiane di tossicodipendenti che poi potevano scegliere di andare nelle comunità: io credo sia stata un grande regalo alle mafie e una piaga sociale“, ha concluso l’editorialista de Il Fatto Quotidiano.

‘La Confessione’ è prodotto da Loft Produzioni per Discovery Italia e sarà disponibile in live streaming e successivamente on demand sul nuovo servizio streaming discovery+ nonché su sito, app e smart tv di TvLoft. Nove è visibile al canale 9 del Digitale Terrestre, su Sky Canale 149 e Tivùsat Canale 9.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Gad Lerner a La Confessione (Nove) di Peter Gomez: “Perché ho lasciato Repubblica? ho riconosciuto l’impronta padronale degli Agnelli”

next
Articolo Successivo

Andrea Scanzi inaugura ‘L’affondo’, tutti i martedì dalle otto su TvLoft: “Vi parlo di Matteo Renzi: solo lui poteva aprire una crisi adesso”

next