Chi si vaccina potrà fare a meno della mascherina? “No. È un atto precauzionale perché non sappiamo quando l’efficacia, che è del 95%, sarà attivata”. Lo ha spiegato il direttore sanitario dell’ospedale Spallanzani, Francesco Vaia, che in occasione dell’avvio dei richiami del vaccino ha risposto alle domane dei cronisti su quando potremo allentare le misure di sicurezza. “Il problema è la latenza della carica virale che non sappiamo che tempi ha. Fino a quando non avremo un numero di vaccinati tali da poter essere più tranquilli è meglio che ciascuno di noi continui a mantenere le mascherine. Mentre e le altre misure dovremo mantenerle sempre: igiene personale e meno contatti

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Detenuto evade dal carcere di Rebibbia a Roma: scattano le ricerche

next
Articolo Successivo

Coronavirus, Boccia: “Il lockdown nazionale è incompatibile con la coesione sociale, il sistema a zone funziona”

next