Francesco Zambon, il funzionario dell’Oms che ha denunciato presunte irregolarità in relazione al Piano pandemico, accuse tutte respinte dalla stessa organizzazione mondiale della sanità, ha parlato per la prima volta in diretta tv. In esclusiva a Non è l’Arena, su La7, Zambon ha sottolineato che “da quando ha cominciato a denunciare”, intorno a lui si è creata “solitudine”. Zambon ha parlato di una presunta postdatazione del piano pandemico per farlo sembrare aggiornato, oltre che di un misterioso dossier sulla gestione della pandemia in Italia, da lui redatto e poi scomparso. “Non ho ricevuto solidarietà dall’Oms – ha sottolineato Zambon – Mentre invece ho ricevuto una grande solidarietà dai cittadini italiani”. Zambon ha però sottolineato che la sua battaglia non è “contro l’Oms”, ma che vorrebbe farla “al fianco” dell’organizzazione.

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Nuovo Dpcm, Conte: “Sta arrivando impennata di casi, servono sacrifici”. Governo-Regioni: tutte le ipotesi sulle misure anti-Covid dal 16

next
Articolo Successivo

La7, la studentessa contro Matteo Renzi: “Parla di scuola? È il primo che l’ha rovinata con le sue riforme e l’alternanza con il lavoro”

next