Le piattaforme on-demand stanno faticosamente prendendo piede anche nella quotidianità degli spettatori cinematografici, orfani della sala e redistribuiti tra le diversificate fila dei telespettatori. Così la tivù, vuoi o non vuoi, almeno in questo periodo, cannibalizza qualsiasi prodotto da cinema e non. Ad esempio l’ultimo pargoletto, malriuscito peraltro, di casa Marvel.

The New Mutants è uno di quei mancati blockbusters dirottati online per Covid. Lo si può trovare su Rakuten Tv, ma purtroppo fa cilecca. Neanche se a capeggiare questo pugno di adolescenti problematici tenuti in un isolamento controllato a causa dei loro superpoteri è Anya Taylor-Joy, ultimamente sulla bocca di tutti per La Regina degli Scacchi, serie Netflix. Al suo fianco non bastano altri talenti griffati come Maisie Williams (Il Trono di Spade) o Charlie Heaton (Stranger Things) a rendere fluida una storia fiacca, periferica al mondo X-Men, in un teen(quasi)horror che somiglia più alla puntata scarsa di una serie media che a un film con lo scopo di esaltare adolescenti e far impazzire i botteghini. Annoia un bel po’.

Uno sguardo ai film di fine 2020: dalla Marvel a Casa Cupiello, passando per il sequestro di B.

AVANTI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

PADRINI FONDATORI

di Marco Lillo e Marco Travaglio 15€ Acquista
Articolo Precedente

Natale e Capodanno al cinema? No, ma basterà accendere il computer per vedere tantissimi film. Ecco il palinsesto

next
Articolo Successivo

Morto Corrado Olmi, addio al grande attore che lavorò con Totò, Dario Fo e Vittorio Gassmann

next