“Signor presidente del Consiglio faccia rispettare i diritti umani e la dignità del nostro Paese”. Così, con alcuni videoappelli, il partigiano dell’Anpi si rivolgono direttamente a Giuseppe Conte per chiedere giustizia per Giulio Regeni. “Sono anziani ma ancora combattenti – si legge nell’appello dell’associazione – Contro ogni fascismo, per i diritti umani. La loro battaglia fonda la Repubblica e la convivenza civile”. Nel video il messaggio del partigiano Gastone Cottino, della brigata Mingione

A parole nostre - Sogni, pregiudizi, ambizioni, stereotipi, eccellenze: l'universo raccontato dal punto di vista delle donne. Non solo per le donne.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

“Anche il sesso senza consenso è stupro”, la Danimarca rafforza la legge contro le violenze sessuali. “Un giorno storico per le donne”

next
Articolo Successivo

Il rapporto Amnesty sui “diritti violati” nelle residenze per anziani. “Chiedevamo test in caso di febbre ma non ci rispondevano mai”

next