L’ex presidente del Consiglio Matteo Renzi, durante l’audizione del 24 novembre, ha raccontato in Commissione d’Inchiesta sull’omicidio di Giulio Regeni di aver ricevuto la notizia della scomparsa del ricercatore friulano solo il 31 gennaio, sei giorni dopo la sua sparizione. Una versione che si scontra con quella di Paolo Gentiloni, nel 2015 Ministro degli Affari Esteri e della Segretaria Generale del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Elisabetta Belloni e con quella dell’allora ambasciatore italiano in Egitto, Maurizio Massari.
Anche il Presidente della Commissione Erasmo Palazzotto ha chiesto all’ex presidente del Consiglio Renzi come mai lui ebbe notizia della scomparsa di Giulio Regeni solo il 31 gennaio, se a quella data, la Farnesina si era già attivata da 5 giorni. “Io dico la verità – ha ribadito Renzi – ne venni a sapere solo il 31 gennaio”.

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Tajani e Salvini: “Dai progetti per Recovery Fund alla Flat Tax. Ecco le nostre proposte se il governo vuol dialogare con noi”

next
Articolo Successivo

Scostamento di Bilancio, un blitz last minute per sparigliare il centrodestra: così Berlusconi ha messo spalle al muro Salvini e Meloni

next