Maurizio Costanzo analizza le dinamiche del “Grande Fratello Vip” e si sbilancia anche sul possibile vincitore. Durante una intervista al talk show social “CasaChi” attacca subito la controversa concorrente Selvaggia Roma: “Più che una entrata nella Casa, sembra una scappata di casa. Non mi piace“. Poi il giornalista si è soffermato su una delle colonne portanti del reality, Maria Teresa Ruta: “È la migliore concorrente, ma è anche la peggiore. Se da un lato mostra di avere un carattere simpatico, dall’altro mi chiedo se quel sorriso fisso, ventiquattrore su ventiquattro, sia reale. Temo che i tendini del suo viso possano strapparsi. Attenzione, però perché potrebbe vincere”.

Infine sul ritorno di Cristiano Malgioglio nella casa più spiata d’Italia, Costanzo si sbilancia: “Consiglio all’amico Alfonso Signorini di prendere anche Platinette perché i due in coppia sono fantastici. In coppia però, non separati”. Maurizio Costanzo segue attentamente le dinamiche della casa, già nelle sua rubrica su Libero aveva speso belle parole per la partecipazione di Alba Parietti. “È stata decisamente efficace Alba Parietti quando, entrata per poche ore nella casa del Grande Fratello Vip, ha parlato col figlio Francesco Oppini. Un bellissimo rapporto tra madre e figlio. Abituati ad alcune eccentricità di Alba Parietti, trovarla tranquilla ma intensa mi ha fatto veramente piacere. Se Alba fosse stata una concorrente e non la madre di uno di loro, non si sarebbe comportata così”.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Carlo Conti è tornato in tv ed è pronto a condurre un sabato sera che non vi aspettate

next