“Prima della pandemia distribuivamo tra i 50 e gli 80 pasti. A marzo e aprile, ad uscita, ne abbiamo raggiunti 150 ed ora siamo tra i 90 e i 120. Purtroppo però il dato è destinato a salire.’’ A dichiararlo è Marzia Pierini, presidente del comitato del Municipio 5 della Croce Rossa italiana a Roma.

I volontari della Croce Rossa da anni lavorano sul territorio della capitale distribuendo, due volte a settimana, cibo, vestiti e dall’arrivo del Covid, anche mascherine, ai senza fissa dimora che abitano nella zona est della città e a quelli che dormono intorno alla stazione Termini. Tra di loro ci sono anche alcune persone che, come spiega Marzia, si sono ritrovate senza casa a partire da marzo/aprile e poi non sono più riuscite a ritrovare la vita che avevano un tempo, prima del Coronavirus.

“La nostra grande paura è che la seconda ondata riproduca quello che è già successo durante il primo lockdown, amplificando di più la situazione – dichiara Giorgio Carosi, referente dell’unità di strada del municipio 5 – temiamo di dover far fronte a un aumento massiccio delle persone, che si ritroveranno senza niente.’’

Memoriale Coronavirus

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

“Covid? Per infettarsi servono 15 minuti con la lingua in bocca”. Così parlava Zuccatelli, appena nominato commissario della sanità calabrese

next
Articolo Successivo

La Chiesa cattolica non nasconde la soddisfazione: “Congratulazioni a Biden e a Kamala Harris, prima donna vicepresidente”

next