È disponibile il testo del nuovo dpcm, firmato nella notte dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Come anticipato nel corso della giornata di ieri, prevede il coprifuoco dalle 22 alle 5 e il ritorno dell’autocertificazione, così come i trasporti al 50%. Per la scuola, didattica a distanza per i ragazzi delle superiori, mentre la mascherina diventa obbligatoria al banco anche per i più piccoli. Introdotto inoltre il regime differenziato che divide l’Italia in tre fasce di rischio contagio (da verde a rosso), determinate a seconda dei 20 parametri. Ecco il documento integrale, che però sarà in vigore dal 6 novembre e non dal 5 come inizialmente annunciato.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Covid, Ilaria Capua su La7: “Anche chi è colpito dal virus in forma lieve può avere conseguenze a lungo termine al cuore o nei muscoli”

next
Articolo Successivo

Elezioni Usa 2020, Enrico Mentana al suo inviato: “Non si vede anima viva. Sei sicuro di essere al posto giusto?”

next