È stato filmato mentre infilava nei pantaloni 30mila reais in banconote (circa seimila dollari) nel momento in cui la polizia ha fatto irruzione nella sua abitazione a Roraima, Stato amazzonico nel Brasile settentrionale. Il senatore Francisco Rodrigues, vicino al presidente della Repubblica Jair Bolsonaro, è stato sospeso per 90 giorni dalle sue funzioni in Parlamento per “condotta estremamente grave” legata alla sua presunta partecipazione a uno schema di corruzione che dirottava fondi destinati alle azioni di lotta al coronavirus. Ieri Bolsonaro ha invece tolto al politico l’incarico di vice capogruppo del governo al Senato.

Stando alle prime ricostruzioni, quando le forze dell’ordine sono entrate in casa sua il parlamentare ha chiesto loro di andare in bagno. Ed è qui che un agente ha scoperto che l’uomo aveva infilato i soldi persino negli slip.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Austria, madre uccide le tre figlie e chiama la polizia. Nessuna spiegazione del gesto

next
Articolo Successivo

Il lockdown ‘è una rottura’ e i politici ‘sono incapaci’? Allora provateci voi

next