Tu non sei italiana“, “A che cosa ti serve diventare italiana”, “Tu non diventerai mai italiana”. Se l’è sentito urlare Danielle Frederique Madam, 23 anni, atleta del lancio del peso della Bracco di Milano e studentessa all’università di Pavia (le mancano 3 esami alla laurea triennale in Comunicazione, innovazione e multimedialità). Madam stava lavorando, in un bar di Pavia, e un uomo evidentemente l’ha riconosciuta dicendole quelle cose. La “colpa” di Madam era stata quella di aver commentato sui giornali il caso Suarez, l’esame farsa per ottenere la cittadinanza italiana e giocare nella Juventus: “Ci sono extracomunitari di serie A e di serie B. Io sono un fantasma” aveva detto. Evidentemente il cliente non ha perso occasione per riversargli contro la sua rabbia, facendo anche una figura un po’ barbina visto che si stava rivolgendo a un’atleta che – a differenza del frequentatore di bar – il tricolore l’ha conquistato 5 volte ai campionati italiani di categoria (oltre ad aver conquistato un bronzo assoluto). Nata a Douala, in Camerun, Danielle Frederique Madam ha 23 anni e vive in Italia, a Pavia, da 16. Non può vestire l’azzurro (e rappresentare l’Italia nelle gare internazionali) solo perché nella casa famiglia in cui ha vissuto aveva solo il domicilio e non la residenza. La scena nel bar, racconta Madam su facebook, è avvenuta “nel mio più assoluto silenzio, reagire non sarebbe servito a nulla. Mi ha fatto però male il fatto che gli stessi (pochi) messaggi che leggo sui social fossero arrivati in modo così irrompente nella mia vita vera. La verità è che avevo messo in conto la possibilità che potessero accadere questi episodi nei miei confronti ma la vera sorpresa è la quantità di persone che mi sostengono”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Chiesa alla Juve, da Cervato e Baggio fino a Bernardeschi: tutti i “tradimenti” che hanno infiammato Firenze, tra polemiche e rivolte

next