Raffaele Fitto è risultato positivo al coronavirus. L’europarlamentare, che lunedì è stato sconfitto da Michele Emiliano nella corsa alla guida della Regione Puglia, lo ha annunciato in un post su Facebook. “Dopo aver ricevuto, mercoledì scorso, la notizia da parte di un mio stretto collaboratore della sua positività al test Covid-19 – scrive – ho chiesto immediatamente alla Asl di essere sottoposto a tampone insieme alla mia famiglia”. Oltre a Fitto, spiega lui stesso, è risultata contagiata anche la moglie Adriana Panzera. “Siamo risultati positivi anche se al momento senza sintomi. Continuerò ovviamente la quarantena fino a nuove indicazioni da parte delle autorità sanitarie”, conclude, spiegando che invece i suoi tre figli sono negativi.

Il problema, però, è che solo fino a pochi giorni fa l’ex ministro è stato impegnato nella campagna elettorale. Tra le decine di appuntamenti a cui ha partecipato, meno di due settimane fa – il 12 settembre – Fitto era a Bari con tutti i leader nazionali del centrodestra. Soprattutto, da domenica 20 settembre, era stato allestito il comitato elettorale in un albergo del centro di Bari per seguire l’esito del voto. Un luogo chiuso, frequentato da centinaia di persone: politici locali, simpatizzanti del partito, decine di giornalisti e operatori televisivi che hanno seguito anche il comitato di Michele Emiliano, poco distante ma all’aperto. Per questo la Asl di Bari il Dipartimento Salute della Regione sono intervenuti per ricostruire i contatti ed evitare che il comitato elettorale si trasformi in uno dei più grandi focolai della Puglia.

Inoltre, la Asl consentirà a tutti i giornalisti che hanno seguito il candidato Fitto nella campagna elettorale di potersi sottoporre celermente al tampone per evitare una ulteriore diffusione del contagio. “L’Ordine dei giornalisti e l’Associazione della Stampa di Puglia ringraziano il Dipartimento Salute della Regione e la Asl di Bari per la tempestività con cui sono intervenuti”, hanno scritto le associazioni in una nota. Gli inviati non residenti a Bari, presenti allo spoglio elettorale nel comitato, saranno contattati dalla Asl perché possano svolgere ugualmente il tampone nelle strutture sanitarie di riferimento.

Memoriale Coronavirus

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Riforma del Codice della Strada torna in commissione: i nodi, dalla durata del semaforo giallo agli autovelox sulle strade urbane

next
Articolo Successivo

Verona, un gigantesco rogo ha distrutto una residenza per anziani ad Albaredo D’Adige. Intervenute 7 squadre dei vigili del fuoco

next