Nel Movimento 5 Stelle c’è “ovviamente dibattito a livello parlamentare e credo che il abbia estremo bisogno di una leadership forte“. Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio a margine del Workshop Ambrosetti di Cernobbio confermando “il sostegno totale a Vito Crimi” e spiegando che “non è una critica”. “Che sia corale o che sia unica – ha aggiunto – deve essere una leadership votata, legittimata e in grado di affrontare le sfide del governo della settima potenza mondiale”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Di Maio al Forum Ambrosetti: “Ridefinire regole del commercio per favorire scambi equi. Serve crescita, non guerre commerciali”

next
Articolo Successivo

Sondaggi, il Sì al referendum trasversale ai partiti: il 71% a favore del taglio degli eletti. Regionali, testa a testa in Puglia e Toscana

next