“La nonna è caduta, chiama l’ambulanza”. Così un uomo di 80 anni ha chiesto alla nipote di telefonare al 112 per soccorrere la moglie 86enne, precipitata dalle scale a causa di un malore. Dopo tre giorni di agonia la donna è morta, ma i medici non hanno creduto al suo racconto e hanno avvisato i carabinieri. Poi la svolta. Al termine di un lungo interrogatorio, il marito ha confessato di aver tentato di strangolarla e poi di per sperato che si riprendesse senza problemi. Ora è ai domiciliari con l’accusa di omicidio volontario.

La vicenda è avvenuta il 4 agosto a Vimercate, in provincia di Monza. All’arrivo dei medici nella villetta dove viveva la coppia, l’80enne ha spiegato che l’anziana, affetta da gravi patologie fisiche e mentali, aveva avuto un malore a seguito di una caduta. Una volta in pronto soccorso, però, i sanitari hanno subito notato i segni sul collo della donna. Le indagini, coordinate dal pm di Monza Michele Trianni, attraverso testimonianze di parenti ed amici, si sono quindi concentrate sul marito. Il movente del delitto è ancora al vaglio degli inquirenti, ma non è escluso un raptus a seguito di una difficile situazione familiare dovuta alla condizione clinica della vittima.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Buca le ruote di una macchina per gelosia, ma viene accoltellato dal proprietario e muore

next
Articolo Successivo

Napoli, 15enne muore investita mentre attraversa la strada. Indagato per omicidio stradale il 21enne alla guida

next