Il campione spagnolo Rafael Nadal non sarà agli Us Open. Il tennista numero 2 al mondo non è presente infatti nell’entry list dello Slam di New York, nonostante sia il detentore del titolo: aveva vinto a Flushing Meadows nel 2019 battendo Daniil Medvedev in finale. Assieme a lui nel tabellone maschile è assente anche Roger Federer (che ha chiuso la stagione per infortunio), mentre nel femminile al momento si registra, tra le top-10, la rinuncia di Ashleigh Barty. Nadal in un messaggio ai suoi fan ha spiegato la sua idea sulla pandemia di coronavirus e le ragioni che lo hanno portato a decidere di non giocare a New York.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Inter-Getafe 2-0, decidono Lukaku ed Eriksen: i nerazzurri sporchi, brutti e cattivi, così passano ai quarti di Europa League

next