Le isole Canarie si offrono di pagare il resto del soggiorno se si viene infettati dal covid: albergo, volo di ritorno e test. È quanto riporta il Sun. Si tratta di una assicurazione sottoscritta con il gruppo francese AXA. Il ministro del turismo regionale delle Isole Canarie, Yaiza Castilla, ha dichiarato: “Stiamo continuando a gestire l’emergenza nel modo migliore. L’assicurazione copre tutti i turisti che vengono nelle nostre isole. Questo significa che tutti i vacanzieri, spagnoli e stranieri, avranno eventuali costi legati al coronavirus sostenuti da noi. Crediamo che questo possa essere di grande aiuto per la nostra economia“. Molte prenotazioni in queste isole sono state cancellate, soprattutto da britannici che le considerano una meta ‘classica’ di vacanza.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Si sveglia dal coma dopo tre mesi e scopre di essere l’unico sopravvissuto della sua famiglia al Covid

next
Articolo Successivo

Finti pazienti per mettere alla prova i medici negli ospedali: è boom durante l’emergenza coronavirus

next