Sono morte tutte e quattro le persone a bordo di un piccolo aereo da turismo precipitato oggi sulle Alpi svizzere. L’incidente è avvenuto alle 12.25 nell’area del comune di Blatten, nell’alto Cantone Vallese. I deceduti – secondo quanto ha riferito la polizia cantonale – sono due svizzeri di 66 e 50 anni e due austriaci di 50 e 46 anni, di cui non sono state rese note le generalità.

Sul posto, situato nella zona di Gletscherspitze, sono intervenute le autorità locali insieme alla Air Zermatt (compagnia aerea svizzera), ai vigili del fuoco e al Servizio d’inchiesta svizzero sulla sicurezza (Sisi). Il velivolo era decollato dall’aeroporto di Reichenbach, nel canton Berna, dove avrebbe dovuto fare ritorno. Il luogo dell’incidente è in una zona a circa 3mila metri sopra Blatten.

L’immagine è presa dall’archivio.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, in Italia sarà seconda ondata di contagi come in Spagna? “Tutto è possibile, virus imprevedibili. Chi va in vacanza sia prudente”

next
Articolo Successivo

Carabinieri arrestati, il legale di Montella: “Stile di vita tipo Gomorra? Fantasia. Si possono fare errori per ingenuità, chi ha sbagliato pagherà”

next