Rassicuranti come un epsipdio di Don Matteo, identici all’anno precedente come i lampadari di Ballando con le stelle, innovativi come una puntata di Sottovoce di Gigi Marzullo. Stiamo parlando dei palinsesti Mediaset del prossimo autunno che puntano a “quota zero”, nel senso che non ci sarà una sola novità su Canale 5, Italia 1 e Rete 4 nei primi due mesi di programmazione. L’azienda di Cologno Monzese, per ragioni di sicurezza, ha deciso di rinviare la presentazione alla stampa a settembre. In maniera intelligente, verrebbe da dire, perché nei listini resi noti da Publitalia, concessionaria pubblicitaria Mediaset, è pioggia di conferme.

Insomma la crisi si fa sentire, i compensi vanno ridotti, i costi dei prodotti limati, la pubblicità concentrata in garanzia. Cose comprensibili ai tempi del Coronavirus perché i volti e titoli storici rassicurano gli investitori, anche se non tutte le conferme sono dovute ai buoni risultati ottenuti. Canale 5 punta tutto sull’intrattenimento. Al lunedì dal 14 settembre il debutto della nuova edizione del Grande Fratello Vip condotto da Alfonso Signorini con un un nuovo raddoppio al venerdì 18. Al mercoledì spazio a Temptation Island con Alessia Marcuzzi, al giovedì Chi vuol essere milionario?, bisognerà aspettare ottobre per la messa in onda di Made in Italy. La fiction prodotta da Taodue è una novità per chi non l’ha ancora vista su Amazon Prime ed è pronta ormai da tempo, rinviata più volte.

Al sabato sera l’usato sicuro di successo come Tu si que vales, da martedì 20 ottobre le partite della Champions League in chiaro e a proposito di calcio la Supercoppa Europea in onda giovedì 24 settembre. La domenica spazio ancora una volta a Non è la D’Urso, con riconferme totali nel daytime con Mattino 5, Pomeriggio 5, Forum, Caduta Libera (dal 7 settembre), Striscia la notizia (dal 28 settembre), Verissimo e Domenica Live. Non figura ancora nei palinsesti ma pur avendo ottenuto ascolti deludenti (14,75% di media) tornerà All together now: “A settembre io e J-Ax registreremo la terza stagione di All Together Now che andrà in onda probabilmente in autunno sempre su Canale 5. E’ un programma che piace al pubblico”, ha dichiarato Michelle Hunziker a Tv Sorrisi e Canzoni. E non hanno certo il sapore dell’innovazione Scherzi a parte a dicembre e L’Isola dei Famosi a gennaio.

Conferme in blocco anche per Rete 4 con i talk populisti, merito dei buoni ascolti ottenuti: Quarta Repubblica con Nicola Porro al lunedì, Fuori dal coro con Mario Giordano al martedì, al giovedì sera Dritto e Rovescio con Paolo Del Debbio. Il venerdì la riconferma di Quarto Grado ancora con la conduzione di Gianluigi Nuzzi. Novità sulla rete diretta da Sebastiano Lombardi? Non in entrata ma in uscita: cancellazione per CR4 La Repubblica delle Donne, con Chiambretti verso Tiki Taka, e Freedom verso Italia 1 con Giacobbo. Così dopo i risultati ottenuti torna Stasera Italia con Barbara Palombelli nell’access prime time. Italia 1 è la rete de Le Iene che torna con il doppio appuntamento settimanale al martedì e al giovedì. Sono soli i due primi mesi dell’autunno e c’è tempo per stupire con qualche novità last minute. Almeno ce lo auguriamo

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Io e Te, Pierluigi Diaco litiga con Corinne Clery: “Pensi quindi che io dica bugie?”

next
Articolo Successivo

Vittorio Sgarbi, perché dobbiamo ringraziarlo

next